GLI APPARATI DECORATIVI DEGLI ORGANI

Fin dall'inizio della nostra attività abbiamo instaurato una collaborazione stabile con la restauratrice di dipinti e policromie Giovanna Aulisio.
Grazie a questa collaborazione siamo in grado di eseguire il restauro della cassa d'organo contestualmente al restauro delle componenti meccanico-foniche dello strumento.

Giovanna Aulisio opera nell'ambito del restauro di dipinti e policromie dal 1990 ed ha al suo attivo inerventi di restauro su opere prestigiose in provincia di Cremona, Brescia e Como, fra i quali meritano di essere menzionati i dipinti cinquecenteschi del Santuario della Madonna del Bosco di Spino d'Adda, gli affreschi della controfacciata del Duomo di Cremona, le chiese di San Benedetto e San Bernardino a Crema.
I numerosi restauri condotti da "COLZANI ORGANI snc" in collaborazione con Giovanna Aulisio hanno consentito di mettere a punto modelli di organizzazione del lavoro ottimizzati: dalla lettura congiunta della stratificazione storica alla definizione delle modalità operative, ogni fase viene svolta in collaborazione fra gli specialisti di ciascun settore del restauro, con evidenti benefici sia per la qualità dell'intervento che per la gestione dei tempi di esecuzione dell'intervento stesso.

Alcuni organi restaurati in collaborazione con Giovanna Aulisio:

  • Vallio Terme (BS), Chiesa Parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo, organo Angelo Bonatti 1760
  • Consiglio di Rumo (CO), Chiesa Parrocchiale di San Gregorio, organo Andrea Luigi Serassi 1761
  • Civello di Villa Guardia (CO), Chiesa Parrocchiale dei Santi Cosma e Damiano, organo Damiano Damiani 1832, ampliata e decorata del 1910
  • Cisliano (MI), Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista, organo Prestinari 1845
  • Como, Museo Storico “Giuseppe Garibaldi”, organo positivo del XVIII secolo